Anna Maria La Bianca: special event on Henri Bendel – New York


Come di consueto, per chi ci conosce e ci segue con tanto affetto, il nostro sguardo oltreoceano ci porta quasi sempre a curiosare, un po’ per ispirazione un po’ per palese voglia di novità, tra le tendenze e le mode della grande mela. Dai brand mast have della stagione a quelli emergenti, capaci di influenzare le tendenze europee.

Oggi invece vi parleremo di un evento glamour per i Newyorkesi e felicissimo per noi che, facciamo il tifo per i nostri conterranei.

Proprio oggi infatti, nel prestigioso negozio di Henri Bendel, sulla Fifth Avenue a New York City, la stilista e designer siciliana Anna Maria La Bianca, già disegnatrice di moda per Calvin Klein Underwear, Victoria’s Secret, Cosabella e La Perla, oltre ad alcune linee pensate per i più importanti Magazzini di NY, sarà oggetto, con le sue creazioni moda tra le più ricercate dalle newyorkesi e dalle star dello spettacolo (tra le estimatrici Michael Obama, Sofia Loren, Lady Gaga), di uno speciale “display” promosso dal più importante store departement di Manhattan. Una vetrina interamente dedicata alla sicilianità della designer che, nelle sue collezioni di caftani, poncho e foulard celebra i colori, i paesaggi e gli elementi della sua terra. Un esposizione che, vuole essere un tributo al made in Italy tanto apprezzato ed amato, e che farà bella mostra di se sino al 16 giugno prossimo. Se siete nei paraggi non mancate questo speciale appuntamento, pensato da un gigante della moda capace di dettare tendenze anche a miglia di distanza!

Tra gli articoli più richiesti, il foulard che Anna Maria fa indossare ai suoi clienti (uomini e donne) in mille modi diversi, facendoli diventare, top, bluse, gonne, cappe, così come ci insegna in questo suo originale video, ultra cliccato e ultra imitato.

Be che dire, brava Anna Maria… ma ha quando una sfilata da noi in Italia?

Questa presentazione richiede JavaScript.

 Bio

Anna Maria cresce in Sicilia, nella pittoresca e storica città di Bagheria. Già dall’infanzia mostra un naturale talento artistico e interesse e amore per l’Arte. Frequenta così l’Istituto d’Arte e dopo aver creato per la sua città strutture architettoniche presenti a Bagheria, nonché arredamenti d’interni privati e anche loghi e materiale grafico pubblicitario, nonché’ la sua vera passione cioè quella di creare capi sartoriali decide di dare più spazio alla sua ambizione artistica e si trasferisce negli Stati Uniti d’America.  Dopo diversi anni di creazione di collezioni per altri rinomati designers, come Calvin Klein Underwear, Victoria’s Secret, Cosabella e La Perla e per alcune linee  di importanti Grandi Magazzini negli Stati Uniti d’America, Anna Maria La Bianca lancia a Parigi, nel 2009, quattro collezioni di Lingerie e Mare col suo nome. I media nel mondo la riconoscono come “la designer dell’anno” e come “trend setter” lanciando per il 2011 il trend “Lingerie Inspired Swimwear” adottato dai più eminenti designers e dall’intero mondo della moda. Nel 2010 lancia la sua prima collezione di scialli di seta che da allora sono venduti con successo in una delle vetrine più esclusive del mondo, nel negozio di Henri Bendel, sulla Fifth Avenue a New York City. Successivamente altre prestigiose boutiques negli Stati Uniti, in Canada e in Giappone hanno acquistato le meravigliose collezioni in seta della designer che vendono con successo. Le collezioni di Anna Maria sono come delle vere e proprie opere d’Arte che anche la stessa designer ama definire “Wearable Art”, cioè “Arte da Indossare“. Lo sa’ benissimo la sua clientela che oggi sceglie un Anna Maria La Bianca Collection and Lifestyle ad alcune firme prestigiose nel mercato da molti anni.

Twitter: www.twitter.com/AnnaLaBianca
Instagram: http://instagram.com/annamarialabianca/
Website: www.annamarialabianca.com
E-mail: info@annamarialabianca.com